Ci impegniamo per le grandi e medie imprese. Passo in avanti!
Hebei Zhaofeng Environmental Protection Technology Co., Ltd.

Le caratteristiche della corrosione da ioni cloruro sono le seguenti

1. L'effetto del Cl- sulla corrosione dei metalli si manifesta in due aspetti: uno è quello di ridurre la possibilità di formare un film di passivazione sulla superficie del materiale o di accelerare la distruzione del film di passivazione, favorendo così la corrosione locale; dall'altro riduce la solubilità della CO2 in soluzione acquosa. , In modo da alleviare la corrosione del materiale.

news

Cl- ha le caratteristiche di un piccolo raggio ionico, una forte capacità di penetrazione e un forte assorbimento da parte della superficie metallica. Maggiore è la concentrazione di Cl-, maggiore è la conduttività della soluzione acquosa e minore è la resistenza dell'elettrolita. Più è facile per Cl- raggiungere la superficie metallica e accelerare il processo di corrosione locale; la presenza di Cl- in un ambiente acido formerà cloruri sulla superficie del metallo Strato di sale e sostituirà il film di FeCO3 con proprietà protettive, determinando un alto tasso di corrosione per vaiolatura. Durante il processo di corrosione, Clˉ non si accumula solo nelle fosse per vaiolatura, ma si accumula anche nelle aree in cui non vengono prodotte fosse per vaiolatura. Questo potrebbe essere il primo processo di formazione di pitting pit. Riflette che la struttura elettrica a doppio strato all'interfaccia tra il ferro matrice e il film del prodotto di corrosione è facile da adsorbire preferenzialmente Clˉ, il che fa aumentare la concentrazione di Clˉ all'interfaccia. In alcune aree, Clˉ si accumulerà e formerà nuclei, portando a una dissoluzione anodica accelerata in quest'area. In questo modo, la matrice metallica sarà corrosa da scavi profondi, formando pozzi di vaiolatura. La dissoluzione del metallo anodico accelererà la diffusione di Clˉ attraverso il film del prodotto di corrosione nelle fosse di vaiolatura e aumenterà ulteriormente la concentrazione di Clˉ nelle fosse di vaiolatura. Questo processo appartiene a Clˉ Il meccanismo catalitico è che quando la concentrazione di Clˉ supera un certo valore critico, il metallo dell'anodo sarà sempre in uno stato attivato e non sarà passivato. Pertanto, sotto la catalisi di Clˉ, le fosse di vaiolatura continueranno ad espandersi e ad approfondirsi. Sebbene il contenuto di Na nella soluzione sia relativamente alto, l'analisi dello spettro energetico del film del prodotto di corrosione non ha trovato l'esistenza dell'elemento Na, indicando che il film del prodotto di corrosione ha un certo ruolo nella diffusione dei cationi nella direzione del metallo; mentre l'anione è relativamente facile da penetrare. Il film del prodotto di sovracorrosione raggiunge l'interfaccia tra il substrato e il film. Ciò indica che il film del prodotto di corrosione ha selettività ionica, portando ad un aumento della concentrazione di anioni all'interfaccia.

news2

2. La corrosione dell'acciaio inossidabile austenitico da parte degli ioni cloruro causa principalmente corrosione per vaiolatura.
Meccanismo: gli ioni cloruro vengono facilmente adsorbiti sul film di passivazione, spremendo gli atomi di ossigeno e quindi si combinano con i cationi nel film di passivazione per formare cloruri solubili. Di conseguenza, una piccola fossa è corrosa sul metallo del corpo esposto. Queste piccole fosse sono chiamate nuclei di pitting. Questi cloruri sono facilmente idrolizzati, in modo che il valore del pH della soluzione nella piccola fossa diminuirà e la soluzione diventerà acida, dissolvendo una parte del film di ossido, con conseguente eccesso di ioni metallici. Al fine di corrodere la neutralità elettrica nella fossa, gli ioni Cl esterni continuano ad andare in aria. Migrazione interna, il metallo nel vuoto viene ulteriormente idrolizzato. In questo ciclo, l'acciaio inossidabile austenitico continua a corrodersi sempre più velocemente e si sviluppa verso la profondità del foro fino a formare una perforazione.

3. Cl- ha un effetto catalitico sulla corrosione interstiziale. Quando inizia la corrosione, il ferro perde elettroni all'anodo. Con il continuo progresso della reazione, il ferro perde continuamente elettroni, una grande quantità di Fe2 si accumula nello spazio vuoto e l'ossigeno al di fuori dello spazio non è facile da inserire. Il Cl- altamente mobile entra nell'intercapedine e forma FeCl2 ad alta concentrazione e altamente conduttivo con Fe2, e FeCl2 viene idrolizzato La generazione di H fa scendere il valore del pH nella fessura da 3 a 4, intensificando così la corrosione.


Tempo di posta: 12 agosto-2021